Milano, rogo Paderno Dugnano: morto in ospedale il terzo operaio

(TMNews) – Sale a tre il numero degli operai deceduti nell’esplosione all’Eureco di Paderno Dugnano (Milano) avvenuta il 5 novembre scorso.
Nel primo pomeriggio è infatti deceduto il 55enne custode Salvatore Catalano che era ricoverato al Centro grandi ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano.
Un altro operaio ricoverato al Niguarda, il 37enne di origine albanese Leonard Shehu, è sempre in condizioni molto gravi ma stabili: “persiste la prognosi riservata e attualmente è in sala operatoria per un intervento”.
Il 13 novembre, all’ospedale Villa Scassi di Genova, si era registrata la prima vittima del gravissimo incidente nell’azienda di smaltimento di rifiuti pericolosi e non, il 63enne Sergio Scapolan, seguito una settimana dopo dal 44enne di origine albanese Arun Zeqiri, che era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maria Addolorata di Torino.

Fonte: www.wallstreetitalia.com

Milano, rogo Paderno Dugnano: morto in ospedale il terzo operaioultima modifica: 2011-01-23T01:45:11+01:00da enzoffds
Reposta per primo quest’articolo